La maggior parte di voi ha già sentito parlare e magari anche provato lo “Squat Challenge” che dura 30 giorni.

Io stessa cerco di fare qualche squat quando guardo la TV.

In generale, tutto ciò che aiuta a tonificare i glutei non solo mi fa sentire meglio (come se avessi usato bene il mio tempo libero), ma trovo anche che i miei vestiti mi stanno meglio addosso.

Una cosa che ho trovato è che la maggior parte delle persone in realtà non sanno nemmeno cosa è uno squat. Viene assegnato un voto alto a chi ci prova, ma tieni presente che puoi anche finire col farti più male che bene se non lo stai facendo correttamente.

La posizione giusta di squat è:

  1. i piedi a distanza delle spalle, oppure uniti assieme
  2. accovacciati (come se stessi cercando di fare pipì in un campo) e poi torna subito su.
  3. cerca di mantenere la schiena dritta e il collo in linea con la colonna vertebrale (in modo da non guardare in alto o in basso). Stare curvi con la schiena non fa bene.
  4. NOTA MOLTO IMPORTANTE: stai attento che le ginocchia non superino le dita dei piedi quando pieghi le gambe. Questo potrebbe portare a sforzi muscolari. La regola generale è che dovresti scendere solo fino a quando le ginocchia sono allineate con le dita dei piedi.

Una cosa a cui penso mentre faccio i miei squats è: “è così noioso, c’è solo un modo per farlo?” NO è la risposta a questa domanda! Prova ad alternare i tuoi squat per far lavorare parti diverse delle gambe. Contribuirà a rendere la tua routine un pò meno noiosa e farai lavorare i glutei alla perfezione!

Altro che lo squat normale che ho spiegato prima, puoi anche posizionare i piedi un pochino più larghi dalle spalle. Cerca di girare i piedi in fuori (seconda posizione di danza classica). Stringi bene i glutei quando torni su.

Pulsa. Trova una buona posizione bassa di squat (ricordati la regola del ginocchio) e pulsa delicatamente su e giù per dieci secondi.

Mettiti in punta di piedi. Che tu sia in squat profondo o stia pulsando in basso, farai lavorare sia il sederino che i muscoli del polpaccio. Evviva! Due per il prezzo di uno!

Per quelli di voi che non hanno mai provato la Squat Challenge di 30 giorni (e per quelli di voi che l’hanno provato e conoscono i risultati sorprendenti) può essere utile la tabella qui sotto per tonificare il tuo culo. E’ garantito che funzionerà!

La mia favolosamente in forma insegnante di danza, Sarah Preston, mi ha aiutato a dimostrare come fare gli squat. Fa vedere varie posizioni per mantenere la sfida intensa e interessante. Abbiamo filmato il video in una giornata piuttosto ventosa in spiaggia e entrambi siamo state quasi buttate giù, ma ha brillantemente superato la sfida per mostrare come si fa. Guarda il video!!

Con sole o pioggia, la sfida squat può essere fatta in qualsiasi momento!!

Se sei interessato a vedere più articoli fitness clicca QUI

Please follow and like us: